Archivio per aprile, 2011

Albachiara

Pubblicato: 2 aprile 2011 in 2011

Ieri sera ho fatto un tuffo nel passato. Guardando uno speciale sulla vita di Vasco Rossi, ho ritrovato canzoni collocate qua e là nella memoria. In particolare, un viaggio con una amica/sorella dei diciassette anni, in Francia.

Diciassette anni… in Francia… vivevamo le stesse cose, eravamo sempre insieme, avevamo gli stessi amici, eppure, a fine soggiorno, ci siamo confessate tante piccole cose che ci eravamo nascoste per non apparire stupide. E giù a ridere, come si ride a diciassette anni.

Da casa della famiglia in cui eravamo ospitate al luogo di incontro con il gruppo parlavamo, ridevamo, cantavamo… “Respiri piano per non far rumore….” le nostre certezze sull’Amore, il Futuro… “Diventi rossa se qualcuno ti guarda e sei fantastica quando sei assorta…” le amicizie, il bianco e il nero…. “E con la faccia pulita cammini per strada mangiando una mela coi libri di scuola….” le compagnie, i significati di uno sguardo, per fortuna che ci siamo incontrate “..tu sola dentro una stanza, e tutto il mondo fuori!”

Sono ancora capace di ridere come allora, anche se avviene più raramente. Sono ancora capace di sognare, lo faccio meno, ma mi ritaglio gli spazi in cui tra me e me sono convinta che tutto sia possibile, e che il meglio deve ancora arrivare. Mi piace passeggiare per le città con la musica nelle orecchie, ne apprezzo le architetture, i colori e le atmosfere, che fondendosi con le mie emozioni, mi fanno sentire felice.

Annunci