Anche quest’anno me ne sono dimenticata

Pubblicato: 16 ottobre 2011 in 2011

.. e non è la prima volta. Mi scuso. Dovrei? non credo. La prima volta, al primo anniversario, mi sono sentita terribilmente in colpa. Oggi no. In qualche modo ne sono stata quasi felice. E’ una data ininfluente. Tu c’eri, e ci sei, per quanto mi hai dato per tutta la vita. Il fatto che tu te ne sia andato non significa che tu non sia tutti i giorni con me.
Non sento l’urgenza nemmeno di andare al cimitero. La vita è ovunque, la morte è ovunque. Una pietra non mi fa sentire meglio o peggio. Non mi fa sentire vicina o lontana. Forse sono tranquilla perché quella pietra c’è. Ma vivo altrove e non ti sento altrove. Ti sento vicino in certi momenti, come questa sera. Altri giorni sei più lontano, e tutto scorre senza malinconia.
Quando ti penso non sono triste, generalmente. La mancanza è difficile da accettare. Ma ho fatto i conti anche con quella, potevo esimermi?
Ti voglio bene. Questa sera sei con me.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.