Quel che resta di me…

Pubblicato: 10 gennaio 2014 in 2014

cosarestadime…dopo la prima influenza, testa e stomaco massacrati, occhiali (già, occhiali…) distrutti ma, per fortuna, qualche chilo perso.

Ho dormito tanto, non riuscendo a tenere gli occhi aperti disturbata da ogni fonte di luce. Probabilmente era ciò di cui avevo bisogno. Oggi ho forze, un vago senso di nausea se penso al cibo, ma anche fame. Un vago mal di testa, ma trascurabile. Energia, che in questi  giorni si era tramutata in angoscia. Nel buio della camera si illuminavano strani disegni, volti inquietanti, piani sovrapposti. Mi davano la sensazione di fare un viaggio in una dimensione sconosciuta. Ma non era un bel posto, così scuro e cupo. E le luci che definivano angosce e paure. Per tornare a casa utilizzavo la televisione, ahhhh che meravigliosa, rassicurante banalità!

In questo mondo dove si cucina e si mangia a tutte le ore, dove la coda natalizia fa ancora sprofondare in atmosfere di un irreale buonismo mi circondo di calorie digitali, sapori immaginati, profumi, aromi, sorrisi, baci e abbracci. Meraviglioso!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.