Senti come piove

Pubblicato: 23 giugno 2015 in 2015

ombrelli
In questa casa, che non è la nostra, le velux amplificano il rumore della pioggia. Io e Giò ci guardiamo e condividiamo lo stesso pensiero: ci piace questa melodia naturale.

Ognuno di noi viene qui per ricevere cose diverse: Giò un’idea più ampia di famiglia che a casa, per forza di cose, non ha. Ho cercato di creare intorno a noi e a lui un mondo ricco, a prescindere dai legami di sangue. Ma ho anche fatto scelte sbagliate e, purtroppo, anche lui ha pagato il suo prezzo. Amen.

Io vengo a ritrovare le tracce del passato, gli scorci, alcune abitudini e passeggiate in luoghi diversi ma già presenti dentro di me. Riesco anche a staccare la spina, veramente. Posso guardare avanti con un certo distacco, fino a quando il treno non mi riavvicinerà, inesorabilmente. Oggi siamo fuori da tutti i ruoli di sempre. Giò esce con me volentieri, più che a casa, dove ci sono altre distrazioni. Non vince la pigrizia.

Oggi pensavo che nel quotidiano ci sono sfumature che mi mancano, e che vorrei tanto conquistare. Sarà la pioggia che fa sentire più forte la nostalgia dei pezzi mancanti: un caffé con quella persona che ti conosce da sempre e che può dirti tutto quello che vuole, per esempio.  Una risata senza un perché. Una passeggiata senza troppe parole. Una telefonata senza silenzi e vuoti.

MA. Sono nella felice condizione di non avere binari da seguire. Ed è proprio qui la magia. E se tengo in mente solo le cose essenziali, posso respirare questo profumo della pioggia,  farmi avvolgere dagli abbracci del vento e, finalmente, vedere tutte le strade di fronte a me.

Photo credit: Umbrellas in Whitworth Park, Moss Side, Manchester, UK via photopin (license)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.