Le mie stelle cadenti

Pubblicato: 10 luglio 2015 in 2015

stelle cadenti

Agosto… ti aspetto con il naso all’insù. Dovrei essere in mezzo al mare e tutto sarà lontano, abbastanza lontano da non avere peso. Io e te, notte, vissuta come mai nella vita. Se non tanto tanto tempo fa, quando si andava in spiaggia  la notte con gli amici e c’era sempre qualcuno pronto a spiegare le costellazioni.

Non mi interessano le costellazioni, oggi. Voglio solo poter immaginare che le stelle siano tutti i desideri mai desiderati troppo intensamente. E vedere nelle stelle cadenti desideri ‘scongelati’, che finalmente possono prendere corpo nella vita di tutti noi. Voglio sentirmi libera, senza tempo e senza luogo. I limiti non esistono. Solo uno, ma nulla posso fare per evitarlo. Quindi: non ci penso.

Cullata dalle onde, nel silenzio, l’odore della vita: acqua, sole, terra. Niente è più importante dell’essenziale. Vento. Aria. Questo fuori. Dentro pensieri. Che, come sempre, viaggiano senza sosta e a velocità sostenuta. Ma il viaggio è verso una meta sconosciuta. E, diversamente da sempre, sono disposta a vivere tutte le emozioni senza pregiudizi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.