Quando mi sento stritolare forte forte il cuore….

Pubblicato: 14 luglio 2015 in 2015
Tag:,

cuore
C’è un momento della giornata in cui mi sento come se una manona entrasse nel mio petto, afferrasse il mio cuore e stringesse forte, fortissimo.

Non importa cosa io stia facendo: lavorando, passeggiando, parlando al telefono…. Quando decide, il “mostro”, si fa spazio nella mia vita. E mi costringe a dargli retta. E io non ho scelta. Mi devo fermare, ricorrere alla respirazione e calmarmi. Credo che lo stesso succeda anche la notte, visti i ripetuti risvegli.

A volte dura poco, una mezz’oretta e ritrovo il giusto umore. Altre volte lo sforzo richiesto è più pesante.

L’ansia, l’angoscia, è un’ingombrante compagna di viaggio, per molti. Persino Romeo ne soffre…

Devo decidere che ruolo avere rispetto a lei. Se le faccio condurre la danza, le traiettorie sono sempre le stesse e ci ritroviamo sempre allo stesso punto. Quindi ho deciso: devo capovolgere i ruoli! metaforicamente: attaccarla, come nell’immagine, ad un filo. E camminare ancora un po’ insieme, se serve. Poi, aprire la mano e guardarla volare via lontano. Non è detto che sia un addio, non mi illudo. Mi basterebbe un lungo arrivederci…..

commenti
  1. antobuffy91 ha detto:

    Mi sento anche io così 😦

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.