Io lo so (reloaded)

Pubblicato: 14 giugno 2018 in 2018
Tag:, ,

Io lo so che avevo scritto che avrei fatto una pausa di riflessione, prendendo la distanza da questo Viaggio Imperfetto. E che sto scrivendo tutti i giorni. Succede come per i grandi amori: si pensa, si riflette, si scombinano le carte, si fa un passo verso la porta, si torna indietro, ci si allontana un po’… fino a quando tutto appare chiaro.

Io lo so che la qualità della vita non si misura dai sorrisi. Ma la mia sì. Ora che le scuole sono finite, mi manca l’energia dei ragazzi. La mattina, in metropolitana, vado a caccia di volti aperti, positivi. Ma non trovo che musi lunghi. Che spreco!

Io lo so che laddove il dolore ha attraversato veramente l’anima sono cresciuti frutti più ricchi. Vedo persone che trasportano il loro bagaglio di sofferenza disponibili e aperte. Accoglienti.

Io lo so che spesso sembra che io metta uno spessore tra me e il mondo. Che, è successo e ancora me ne vergogno, ho lanciato occhiatacce fulminanti a chi, con totale spontaneità, è venuto ad abbracciarmi. Ma quello spessore non è distanza. È paura. Di attaccarmi senza poterne fare più a meno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.