Domenica d’agosto

Pubblicato: 20 agosto 2018 in 2018
Tag:, ,

Ieri ho fatto due lunghe passeggiate. E un giro in bici per togliere qualcuno dalla posizione di sdraiato cronico con cellulare perennemente in mano.

Nel pomeriggio, tra una pineta e un viale, tra archi e raggi, ho percorso la passeggiata sopraelevata che unisce le varie rotonde. Ho finalmente sentito un profondo senso di benessere, uno stato che si avvicina molto, e lo dico sottovoce, alla felicità.

È che ho capito tante cose in questi pochi giorni.

La cosa più importante di tutte: ricordarsi di mandare tutti i giorni a fanculo la paura.

Tra tutti i miei talenti 😉 ho sempre evitato di spingere su quello che mi dà più piacere. Ora basta.

Per educazione, mi sono attribuita anche colpe non mie. Ora basta.

Per insicurezza, non ho scelto, mi sono fatta scegliere. Ora basta.

Per come sono oggi, eccessiva, testarda, oltre… ma mi va bene così, quindi basta!

Se penso a un anno fa, che facevo le stesse passeggiate, ma mi mancava la leggerezza. Oggi scelgo. Di spingere l’acceleratore. O il freno, se serve.

Mi permetto (finalmente) di essere: scrivere di me stessa mi ha permesso di trovare le parole. E quando si da un nome alle cose vissute diventa tutto più semplice. Non facile. Non bello. Ma semplice. Ho visto chiaramente la strada che stavo cercando.

Quindi. Mi permetto finalmente un po’ di felicità. Mi permetto una possibilità di realizzazione. Scannerizzo il mondo per scegliere. Non mi assumo più le colpe altrui. Cerco di frenare le fughe, a volte funziona. Ma riesco a tornare indietro, quando capisco. Che era solo paura. Fanculo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.