Pensavo…

Pubblicato: 16 gennaio 2019 in 2019
Tag:, ,

… e non è la prima volta, quanto una casa, quando anche l’ultimo dei suoi abitanti se n’è andato, diventi improvvisamente triste.

Ed è incredibile ripensare a tutta quella vita che, giorno dopo giorno, è passata di lì. I bambini e poi i ragazzi, gli amori, le serate, le feste, le grandi cene con gli amici, le litigate, anche violente, i momenti più difficili e tristi. E la risata di un bambino, che avrebbe potuto ridare la speranza; e la porta sbattuta in faccia, che ha aperto la strada all’abbandono prima. Al degrado poi. Al nulla, ora.

Sta arrivando una nuova famiglia, cancellerà le tracce di quello che è stato e costruirà la sua storia. Non saprà nulla di ciò che è passato di lì e noi non sapremo nulla di quello che sarà.

E la casa rimarrà solo un ricordo dentro il cuore di chi è passato di là.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.