Posts contrassegnato dai tag ‘solitudine’

Età della fragilità

Pubblicato: 23 giugno 2019 in 2019
Tag:, ,

La solitudine, a una certa età, è una bestia crudele. La fragilità di un corpo che tradisce, che non segue quello che la testa vorrebbe; la vergogna di chiedere aiuto, sperando che almeno la voce esca forte, che superi il corridoio, passi sotto la porta blindata.. esploda… e raggiunga almeno una delle persone che vivono intorno. Gli piacerebbe il suo amico, quello tanto disponibile, ma sta tre piani più su, impossibile. O la dottoressa di fronte. Ma non c’è quasi mai. E quindi urla, sposta le sedie, batte qualcosa.

E alla fine lo sento, quella voce disperata infrange il muro dei miei pensieri. E quindi salgo, lo tranquillizzo dal pianerottolo e raggiungo il suo amico. Scendiamo insieme ed entriamo in casa. Sto qualche passo indietro: non voglio che si imbarazzi nel caso non fosse presentabile.

È lì: sdraiato per terra, in mutande e maglietta, un corpo che pesa un quintale, nonostante la magrezza. Non riesce a guardarmi negli occhi, tiene i suoi incatenati a quelli del suo amico, solo un mezzo sorriso di ringraziamento. Vorrei tranquillizzarlo, ma non mi vuole lì intorno. Non vuole disturbarmi. Non vuole disturbare i suoi figli, che hanno tanti problemi. Non vuole disturbare. Punto.