Lettera a un metabolismo bastardo…

Pubblicato: 17 novembre 2014 in 2014

dietCaro mio metabolismo,

mi piacerebbe trovassimo un accordo. Sono disposta a fare dei sacrifici. Mangiare poco e convivere con un costante senso di fame. Non cedere alle tentazioni. Muovermi. Pedalare. Non mangiare dolci né cioccolata, che non è solo dolce, ma molto molto di più. Niente Nutella a colazione. Niente biscotto di fine giornata. Se proprio proprio una caramella. Ma è l’unico vizio che mi rimane.

Passeggio con Romeo, quando riesco, due volte al giorno. Mi invento mete sempre più scomode e lontane, pur di camminare.

Ho drasticamente ridotto il consumo di pasta. Non mi piace il pesce, e non voglio esagerare con la carne. Formaggi praticamente zero: e lo sai quanto ne sono golosa.

Tutto questo perché va fatto. Prendermi cura di me è imperativo. Ora. Per carità. Certo, l’ideale sarebbe arrivare a essere come quelle tipe che pesano niente, mangiano tutto, e non vanno mai in palestra. Non aspiro a tanto, raggiungere il mio obiettivo anche con fatica mi sta bene. Però ti chiedo un minimo di collaborazione! Se lottiamo insieme, insieme arriviamo alla meta.

(photo credit: classic_film via photopin cc)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.